Settimana del salterio

domenica
14 Agosto, 2022

SECONDA SETTIMANA

VENERDÌ DELLA SECONDA SETTIMANA

Vespri

O Dio, vieni a salvarmi. Gloria al Padre. Come era

nel principio (T.P. alleluia).

Inno rispondente all’Ufficio.

1 ant.

Signore, libera l’anima mia dalla morte,

il mio piede dalla caduta.

Nel Tempo di Pasqua

Il Signore ha liberato la mia vita

dall’angoscia della morte, alleluia.

Salmo 114   Rendimento di grazie

È necessario attraversare molte tribolazioni per entrare nel regno di Dio (At 14, 21).

Amo il Signore perché ascolta *

il grido della mia preghiera.

Verso di me ha teso l’orecchio *

nel giorno in cui lo invocavo.

Mi stringevano funi di morte, *

ero preso nei lacci degli inferi.

Mi opprimevano tristezza e angoscia

e ho invocato il nome del Signore: *

“Ti prego, Signore, salvami”.

Buono e giusto è il Signore, *

il nostro Dio è misericordioso.

Il Signore protegge gli umili: *

ero misero ed egli mi ha salvato.

Ritorna, anima mia, alla tua pace, *

poiché il Signore ti ha beneficato;

egli mi ha sottratto dalla morte,

ha liberato i miei occhi dalle lacrime, *

ha preservato i miei piedi dalla caduta.

Camminerò alla presenza del Signore *

sulla terra dei viventi.

1 ant.

Signore, libera l’anima mia dalla morte,

il mio piede dalla caduta.

Nel Tempo di Pasqua

Il Signore ha liberato la mia vita

dall’angoscia della morte, alleluia.

2 ant.

Il mio aiuto viene dal Signore:

egli ha fatto cielo e terra.

Nel Tempo di Pasqua

Come la pupilla dei suoi occhi

il Signore custodisce il suo popolo, alleluia.

Salmo 120    Il custode di Israele

Non avranno più fame, né avranno più sete, né li colpirà il sole, né arsura di sorta (Ap 7, 16).

Alzo gli occhi verso i monti: *

da dove mi verrà l’aiuto?

Il mio aiuto viene dal Signore, *

che ha fatto cielo e terra.

Non lascerà vacillare il tuo piede, *

non si addormenterà il tuo custode.

Non si addormenta, non prende sonno, *

il custode d’Israele.

Il Signore è il tuo custode,

il Signore è come ombra che ti copre, *

e sta alla tua destra.

Di giorno non ti colpirà il sole, *

né la luna di notte.

Il Signore ti proteggerà da ogni male, *

egli proteggerà la tua vita.

Il Signore veglierà su di te,

quando esci e quando entri, *

da ora e per sempre.

2 ant.

Il mio aiuto viene dal Signore:

egli ha fatto cielo e terra.

Nel Tempo di Pasqua

Come la pupilla dei suoi occhi

il Signore custodisce il suo popolo, alleluia.

3 ant.

Giuste e vere sono le tue vie,

o re delle genti.

Nel Tempo di Pasqua

Mia forza e mia gloria è il Signore:

è lui la mia salvezza, alleluia.

Cantico        Cfr. Ap 15, 34

Inno di adorazione e di lode

Grandi e mirabili sono le tue opere,

o Signore Dio onnipotente; *

giuste e veraci le tue vie, o Re delle genti!

Chi non temerà il tuo nome,

chi non ti glorificherà, o Signore? *

Tu solo sei santo!

Tutte le genti verranno a te, Signore,

davanti a te si prostreranno, *

perché i tuoi giusti giudizi si sono manifestati.

3 ant.

Giuste e vere sono le tue vie,

o re delle genti.

Nel Tempo di Pasqua

Mia forza e mia gloria è il Signore:

è lui la mia salvezza, alleluia.

Lettura breve, responsorio, antifona al Magnificat, intercessioni e orazione rispondenti all’Ufficio che si celebra.

Conclusione dell’Ora come nell’Ordinario.

Utilizza questo pulsante per tornare alla pagina precedente