Settimana del salterio

domenica
14 Agosto, 2022

QUARTA SETTIMANA

VENERDÌ DELLA QUARTA SETTIMANA

Vespri

O Dio, vieni a salvarmi. Gloria al Padre. Come era nel principio. Alleluia.

Inno rispondente all’Ufficio.

1 ant.

Ogni giorno, Signore, ti benedico,

ricordo i prodigi del tuo amore.

Nel Tempo di Pasqua

Dio ha tanto amato gli uomini,

che ha dato per loro il suo unico Figlio,

alleluia.

Salmo 144 113 (I)   Lode alla Maestà divina

Imperscrutabili sono le ricchezze di Cristo. Si manifesta per mezzo della Chiesa la multiforme sapienza di Dio, secondo il disegno eterno che ha attuato in Cristo nostro Signore (cfr. Ef 3, 811).

O Dio, mio re, voglio esaltarti * 

benedire il tuo nome in eterno e per sempre.

Ti voglio benedire ogni giorno, *

lodare il tuo nome in eterno e per sempre.

Grande è il Signore * 

e degno di ogni lode,

la sua grandezza * 

non si può misurare.

Una generazione narra all’altra le tue opere, * 

annunzia le tue meraviglie.

Proclamano lo splendore della tua gloria * 

e raccontano i tuoi prodigi.

Dicono la stupenda tua potenza * 

e parlano della tua grandezza.

Diffondono il ricordo della tua bontà immensa, * 

acclamano la tua giustizia.

Paziente e misericordioso è il Signore, * 

lento all’ira e ricco di grazia.

Buono è il Signore verso tutti, * 

la sua tenerezza si espande su tutte le creature.

Ti lodino, Signore, tutte le tue opere * 

e ti benedicano i tuoi fedeli.

Dicano la gloria del tuo regno * 

e parlino della tua potenza,

per manifestare agli uomini i tuoi prodigi *

e la splendida gloria del tuo regno.

Il tuo regno è regno di tutti i secoli, * 

il tuo dominio si estende ad ogni generazione.

1 ant.

Ogni giorno, Signore, ti benedico,

ricordo i prodigi del tuo amore.

Nel Tempo di Pasqua

Dio ha tanto amato gli uomini,

che ha dato per loro il suo unico Figlio,

alleluia.

2 ant.

Gli occhi di tutti guardano a te:

sei vicino, Signore, a quelli che ti cercano.

Nel Tempo di Pasqua

Al re dei secoli, immortale e invisibile,

l’onore e la gloria, alleluia.

Salmo 144, 1421 (II)   Il tuo regno è un regno eterno

Benedetto sia Dio, Padre del Signore nostro Gesù Cristo, che ci ha benedetti con ogni benedizione spirituale (Ef 1, 3). 

Fedele è il Signore in tutte le sue parole, * 

santo in tutte le sue opere.

Il Signore sostiene quelli che vacillano * 

e rialza chiunque è caduto.

Gli occhi di tutti sono rivolti a te in attesa * 

e tu provvedi loro il cibo a suo tempo.

Tu apri la tua mano * 

e sazi la fame di ogni vivente.

Giusto è il Signore in tutte le sue vie, * 

santo in tutte le sue opere.

Il Signore è vicino a quanti lo invocano, * 

a quanti lo cercano con cuore sincero.

Appaga il desiderio di quelli che lo temono, *

ascolta il loro grido e li salva.

Il Signore protegge quanti lo amano, * 

ma disperde tutti gli empi.

Canti la mia bocca * 

la lode del Signore.

Ogni vivente benedica il suo nome santo, * 

in eterno e sempre.

2 ant.

Gli occhi di tutti guardano a te:

sei vicino, Signore, a quelli che ti cercano.

Nel Tempo di Pasqua

Al re dei secoli, immortale e invisibile,

l’onore e la gloria, alleluia.

3 ant.

Giuste e vere le tue vie,

o re delle genti!

Nel Tempo di Pasqua

Mia forza e mia gloria è il Signore:

è lui la mia salvezza, alleluia.

Cantico        Cfr. Ap 15, 34  

Inno di adorazione e di lode

Grandi e mirabili sono le tue opere,  

o Signore Dio onnipotente; * 

giuste e veraci le tue vie, o Re delle genti!

Chi non temerà il tuo nome,  

chi non ti glorificherà, o Signore? * 

Tu solo sei santo!

Tutte le genti verranno a te, Signore,  

davanti a te si prostreranno, * 

perché i tuoi giusti giudizi si sono manifestati.

3 ant.

Giuste e vere le tue vie,

o re delle genti!

Nel Tempo di Pasqua

Mia forza e mia gloria è il Signore:

è lui la mia salvezza, alleluia.

Lettura breve, responsorio, antifona al Magnificat, intercessioni e orazione come nel Proprio del Tempo.

Conclusione dell’Ora come nell’Ordinario.

Utilizza questo pulsante per tornare alla pagina precedente