Settimana del salterio

domenica
14 Agosto, 2022

TERZA SETTIMANA

MERCOLEDÌ DELLA TERZA SETTIMANA

Lodi mattutine

O Dio, vieni a salvarmi. Gloria al Padre. Come era nel principio. Alleluia.

Questa introduzione si omette quando si comincia l’Ufficio con l’Invitatorio.

Inno rispondente all’Ufficio.

1 ant.

Rallegra l’anima del tuo servo, Signore,

a te innalzo l’anima mia.

Nel Tempo di Pasqua

Tutte le nazioni verranno:

e adoreranno il tuo nome, Signore, alleluia.

Salmo 85   Preghiera a Dio nell’afflizione

Sia benedetto Dio, il quale ci consola in ogni tribolazione (2 Cor 1, 3. 4).

Signore, tendi l’orecchio, rispondimi, *

perché io sono povero e infelice.

Custodiscimi perché sono fedele; * 

tu, Dio mio, salva il tuo servo, che in te spera.

Pietà di me, Signore, * 

a te grido tutto il giorno.

Rallegra la vita del tuo servo, * 

perché a te, Signore, innalzo l’anima mia.

Tu sei buono, Signore, e perdoni, * 

sei pieno di misericordia con chi ti invoca.

Porgi l’orecchio, Signore, alla mia preghiera * 

e sii attento alla voce della mia supplica.

Nel giorno dell’angoscia alzo a te il mio grido * 

e tu mi esaudirai.

Fra gli dèi nessuno è come te, Signore, * 

e non c’è nulla che uguagli le tue opere.

Tutti i popoli che hai creato verranno  

e si prostreranno davanti a te, o Signore, * 

per dare gloria al tuo nome;

grande tu sei e compi meraviglie: * 

tu solo sei Dio.

Mostrami, Signore, la tua via, * 

perché nella tua verità io cammini;

donami un cuore semplice * 

che tema il tuo nome.

Ti loderò, Signore, Dio mio, con tutto il cuore * 

e darò gloria al tuo nome sempre,

perché grande con me è la tua misericordia: * 

dal profondo degli inferi mi hai strappato.

Mio Dio, mi assalgono gli arroganti,  

una schiera di violenti attenta alla mia vita, * 

non pongono te davanti ai loro occhi.

Ma tu, Signore, Dio di pietà, compassionevole, * 

lento all’ira e pieno di amore, Dio fedele,

volgiti a me e abbi misericordia:  

dona al tuo servo la tua forza, * 

salva il figlio della tua ancella.

Dammi un segno di benevolenza;  

vedano e siano confusi i miei nemici, * 

perché tu, Signore, mi hai soccorso e consolato.

1 ant.

Rallegra l’anima del tuo servo, Signore,

a te innalzo l’anima mia.

Nel Tempo di Pasqua

Tutte le nazioni verranno:

e adoreranno il tuo nome, Signore, alleluia.

2 ant.

Beato chi cammina nella giustizia

e parla con lealtà.

Nel Tempo di Pasqua

I nostri occhi vedranno Cristo,

re di gloria, alleluia.

Cantico        Is 33, 1316  

Dio giudicherà con giustizia

Per voi è la promessa, per i vostri figli e per tutti quelli che sono lontani (At 2, 39). 

“Sentiranno i lontani quanto ho fatto, * 

sapranno i vicini qual è la mia forza”.

Hanno paura in Sion i peccatori, * 

lo spavento si è impadronito degli empi.

“Chi di noi può abitare presso un fuoco divorante? * 

Chi di noi può abitare tra fiamme perenni?”.

Chi cammina nella giustizia * 

ed è leale nel parlare,

chi rigetta un guadagno frutto di angherie, * 

scuote le mani per non accettare regali,

si tura gli orecchi per non udire fatti di sangue, * 

chiude gli occhi per non vedere il male:

costui abiterà in alto,  

fortezze sulle rocce saranno il suo rifugio, * 

gli sarà dato il pane, avrà l’acqua assicurata.

2 ant.

Beato chi cammina nella giustizia

e parla con lealtà.

Nel Tempo di Pasqua

I nostri occhi vedranno Cristo,

re di gloria, alleluia.

3 ant.

Acclamate al Signore, nostro Dio!

Nel Tempo di Pasqua

Ogni uomo vedrà la salvezza

che viene dal nostro Dio, alleluia.

Salmo 97   Il trionfo del Signore alla sua venuta finale

I miei occhi hanno visto la tua salvezza, preparata da te davanti a tutti i popoli (Lc 2, 30. 31).

Cantate al Signore un canto nuovo, * 

perché ha compiuto prodigi.

Gli ha dato vittoria la sua destra * 

e il suo braccio santo.

Il Signore ha manifestato la sua salvezza, * 

agli occhi dei popoli ha rivelato la sua giustizia.

Egli si è ricordato del suo amore, * 

della sua fedeltà alla casa di Israele.

Tutti i confini della terra hanno veduto * 

la salvezza del nostro Dio.

Acclami al Signore tutta la terra, * 

gridate, esultate con canti di gioia.

Cantate inni al Signore con l’arpa, * 

con l’arpa e con suono melodioso;

con la tromba e al suono del corno * 

acclamate davanti al re, il Signore.

Frema il mare e quanto racchiude, *

il mondo e i suoi abitanti.

I fiumi battano le mani, * 

esultino insieme le montagne

davanti al Signore che viene, * 

che viene a giudicare la terra.

Giudicherà il mondo con giustizia *

e i popoli con rettitudine.

3 ant.

Acclamate al Signore, nostro Dio!

Nel Tempo di Pasqua

Ogni uomo vedrà la salvezza

che viene dal nostro Dio, alleluia.

Lettura breve, responsorio, antifona al Benedictus, invocazioni e orazione rispondenti all’Ufficio che si celebra.

Conclusione dell’Ora come nell’Ordinario.

Utilizza questo pulsante per tornare alla pagina precedente