Settimana del salterio

domenica
14 Agosto, 2022

TERZA SETTIMANA

MARTEDÌ DELLA TERZA SETTIMANA

Lodi mattutine

O Dio, vieni a salvarmi. Gloria al Padre. Come era nel principio. Alleluia.

Questa introduzione si omette quando si comincia l’Ufficio con l’Invitatorio.

Inno rispondente all’Ufficio.

1 ant.

Sei stato buono con noi, Signore:

hai perdonato l’iniquità del tuo popolo.

Nel tempo di Pasqua

Ritorna a darci vita, o Dio,

e il tuo popolo si allieterà in te, alleluia.

Salmo 84   La nostra salvezza è vicina

Cristo Gesù è diventato per noi sapienza, giustizia, santificazione e redenzione (1 Cor 1, 3). 

Signore, sei stato buono con la tua terra, * 

hai ricondotto i deportati di Giacobbe.

Hai perdonato l’iniquità del tuo popolo, *

hai cancellato tutti i suoi peccati.

Hai deposto tutto il tuo sdegno * 

e messo fine alla tua grande ira.

Rialzaci, Dio, nostra salvezza, * 

e placa il tuo sdegno verso di noi.

Forse per sempre sarai adirato con noi, * 

di età in età estenderai il tuo sdegno?

Non tornerai tu forse a darci vita, * 

perché in te gioisca il tuo popolo?

Mostraci, Signore, la tua misericordia * 

e donaci la tua salvezza.

Ascolterò che cosa dice Dio, il Signore:

egli annunzia la pace per

il suo popolo, per i suoi fedeli, * 

per chi ritorna a lui con tutto il cuore.

La sua salvezza è vicina a chi lo teme * 

e la sua gloria abiterà la nostra terra.

Misericordia e verità s’incontreranno, * 

giustizia e pace si baceranno.

La verità germoglierà dalla terra * 

e la giustizia si affaccerà dal cielo.

Quando il Signore elargirà il suo bene, * 

la nostra terra darà il suo frutto.

Davanti a lui camminerà la giustizia * 

e sulla via dei suoi passi la salvezza.

1 ant.

Sei stato buono con noi, Signore:

hai perdonato l’iniquità del tuo popolo.

Nel tempo di Pasqua

Ritorna a darci vita, o Dio,

e il tuo popolo si allieterà in te, alleluia.

2 ant.

L’anima mia anela a te di notte,

al mattino il mio spirito ti cerca.

Nel tempo di Pasqua

Abbiamo confidato nel Signore,

e ci ha dato la pace, alleluia.

Cantico        Is 26, 14. 79. 12  

Inno dopo la vittoria

Le mura della città poggiano su dodici fondamenti (cfr. Ap 21, 14).

Abbiamo una città forte; * 

egli ha eretto a nostra salvezza mura e baluardo.

Aprite le porte: * 

entri il popolo giusto che si mantiene fedele.

Il suo animo è saldo;  

tu gli assicurerai la pace, * 

pace perché in te ha fiducia.

Confidate nel Signore sempre, * 

perché il Signore è una roccia eterna;

il sentiero del giusto è diritto, * 

il cammino del giusto tu rendi piano.

Sì, nella via dei tuoi giudizi, Signore,

in te noi speriamo; * 

al tuo nome e al tuo ricordo

si volge tutto il nostro desiderio.

Di notte anela a te l’anima mia, * 

al mattino ti cerca il mio spirito,

perché quando pronunzi i tuoi giudizi sulla terra, * 

giustizia imparano gli abitanti del mondo.

Signore, ci concederai la pace, * 

poiché tu dai successo a tutte le nostre imprese.

2 ant.

L’anima mia anela a te di notte,

al mattino il mio spirito ti cerca.

Nel tempo di Pasqua

Abbiamo confidato nel Signore,

e ci ha dato la pace, alleluia.

3 ant.

Fa’ splendere su di noi il tuo volto, Signore.

Nel Tempo di Pasqua

La terra ha dato il suo frutto

gioia per tutti i popoli, alleluia.

Quando il seguente salmo è stato detto già all’Invitatorio, in suo luogo si dice il salmo 94 (p. 301).

Salmo 66   Tutti i popoli glorifichino il Signore

Sia noto a voi che questa salvezza di Dio viene ora rivolta ai pagani (At 28, 28). 

Dio abbia pietà di noi e ci benedica, * 

su di noi faccia splendere il suo volto;

perché si conosca sulla terra la tua via, * 

fra tutte le genti la tua salvezza.

Ti lodino i popoli, Dio, * 

ti lodino i popoli tutti.

Esultino le genti e si rallegrino,  

perché giudichi i popoli con giustizia, * 

governi le nazioni sulla terra.

Ti lodino i popoli, Dio, * 

ti lodino i popoli tutti.

La terra ha dato il suo frutto. * 

Ci benedica Dio, il nostro Dio,

ci benedica Dio * 

e lo temano tutti i confini della terra.

3 ant.

Fa’ splendere su di noi il tuo volto, Signore.

Nel Tempo di Pasqua

La terra ha dato il suo frutto

gioia per tutti i popoli, alleluia.

Lettura breve, responsorio, antifona al Benedictus, invocazioni e orazione rispondenti all’Ufficio che si celebra.

Conclusione dell’Ora come nell’Ordinario.

Utilizza questo pulsante per tornare alla pagina precedente